stato del sud-est asiatico
Asia > Sud-est asiatico > Timor Est

Timor Est
Timor Est
Localizzazione
Timor Est - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Timor Est - Stemma
Timor Est - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Timor Est o Timor Orientale (in portoghese Timor Leste) è uno stato del Sud-est asiatico.

Da sapereModifica

 
Lospalos

La particolarità di Timor Est è di essere uno stato a maggioranza cattolica in un'area prevalentemente musulmana.

Lingue parlateModifica

 
Principali ceppi linguistici di Timor Est

Secondo la costituzione di Timor Est, le lingue ufficiali sono il tetum e il portoghese. Nonostante la presenza del tetum, esistono comunque più di quindici lingue nazionali a Timor Est, quali: ataurense, baiqueno, becais, búnaque, cauaimina, fataluco, galóli, habo, idalaca, lovaia, macalero, macassai, mambai, quémaque e tocodede.

La Lingua inglese e la lingua indonesiana, secondo la costituzione, sono le lingue per le disposizioni transitorie.

Esistono comunque minoranze alloglotte, dovute perlopiù a flussi migratori, che parlano il cinese, il mandarino, il cantonese e, principalmente, l'hakka.

Cultura e tradizioniModifica

La cultura di Timor Est ha subito varie influenze, tra cui quella del Portogallo, della Chiesa Cattolica, della Malesia, delle culture Indigene Melanesiane e di Timor. La cultura timorese è fortemente influenzata dalle leggende Austronesiane, sebbene l'influenza Cattolica risulti comunque importante. Proprio una leggenda, narra che l'isola di Timor, sia nata dalla trasformazione di un gigantesco coccodrillo.

L'analfabetismo è ancora molto diffuso, ma c'è una forte tradizione di Poesie. Per quanto riguarda l'architettura, è possibile incontrare costruzioni in stile portoghese, con i tradizionali totem nelle case della regione orientale. Queste sono conosciute come lulik (che significa case sacre nella lingua tétum), e lee teinu (case con le gambe) nella regione di Fataluku. Parlando della piccola impresa, sono molto diffusi l'artigianato e la tessitura delle tradizionali sciarpe dette tais.


Territori e mete turisticheModifica

      Costa nord di Timor Est — Territorio in cui vive per la maggior parte della popolazione di Timor Est. La costa settentrionale è ricca di attrazioni culturali e storiche. L'isola di Atauro è famosa per i suoi siti di immersione.
      Costa sud di Timor Est — La strada dalla capitale supera i monti passando per i villaggi di Aileu, Maubisse e Same. Giunta in vista del litorale meridionale si biforca. Ad ovest sta il centro di Suai mentre ad est Viqueque e Lospalos. In questo territorio si trovano piantagioni di caffè, aree adatte al trekking e bellissimi panorami dietro ogni angolo.
      Oecusse — Un distretto appartenente a Timor est ma nella zona occidentale dell'isola e interamente circondato da territorio indonesiano. Exclave montana davvero fuori dal sentiero battuto, con rovine dell'occupazione indonesiana ancora visibile e con amichevoli abitanti che raramente incontrano turisti.

Centri urbaniModifica

  • Dili — Capitale di Timor Est, Dili giace sulla costa settentrionale.
  • Ainaro
  • Baucau
  • Gleno
  • Liquiçá
  • Lospalos
  • Maliana
  • Manatuto
  • Pante Macassar
  • Same
  • Viqueque
  • Maubisse

Altre destinazioniModifica

  • Atauro — Al largo della costa settentrionale e di fronte la capitale, Atauro è una piccola isola rinomata tra gli appassionati di immersioni subacquee.
  • Balibo


Come arrivareModifica

Requisiti d'ingressoModifica

Passaporto, visto per soggiorni superiori a 2 mesi.

In aereoModifica

  • -8.546553125.5247191 Aeroporto Internazionale Presidente Nicolau Lobato (IATA:DIL) (Dili). Timor Est è raggiungibile da:


Come spostarsiModifica


Cosa vedereModifica


Cosa fareModifica


Valuta e acquistiModifica

La valuta nazionale è il Dollaro statunitense (USD). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY


A tavolaModifica


Infrastrutture turisticheModifica


Eventi e festeModifica


SicurezzaModifica


Situazione sanitariaModifica


Rispettare le usanzeModifica


Come restare in contattoModifica


Altri progetti


Stati d'Asia

  Afghanistan ·   Arabia Saudita ·   Bahrain ·   Bangladesh ·   Bhutan ·   Birmania ·   Brunei ·   Cambogia ·   Cina ·   Corea del Nord ·   Corea del Sud ·   Emirati Arabi Uniti ·   Filippine ·   Giappone ·   Giordania ·   India ·   Indonesia ·   Iran ·   Iraq ·   Israele ·   Kirghizistan ·   Kuwait ·   Laos ·   Libano ·   Maldive ·   Malesia ·   Mongolia ·     Nepal ·   Oman ·   Pakistan ·   Qatar ·   Singapore ·   Siria ·   Sri Lanka ·   Tagikistan ·   Thailandia ·   Timor Est ·   Turkmenistan ·   Uzbekistan ·   Vietnam ·   Yemen

Stati con riconoscimento limitato:   Stato di Palestina ·   Taiwan

Stati solo fisicamente asiatici[1]:   Armenia ·   Azerbaigian[2] ·   Cipro ·   Georgia[2] ·   Kazakistan ·   Russia ·   Turchia

Stati de facto indipendenti:   Abcasia[2] ·   Artsakh ·   Cipro del Nord ·   Ossezia del Sud[2]

Dipendenze australiane:   Isole Cocos e Keeling ·   Isola di Natale

Dipendenze britanniche: Regno Unito  Akrotiri e Dhekelia[3] ·   Territorio britannico dell'Oceano Indiano

Stati parzialmente asiatici:   Egitto (Sinai) ·   Grecia (Isole dell'Egeo settentrionale, Dodecaneso) ·   Russia (Russia asiatica) ·   Turchia (Turchia asiatica)

  1. Stati generalmente considerati europei sotto il profilo antropico
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Stato considerato fisicamente interamente asiatico solo da alcune convenzioni geografiche
  3. Stato o dipendenza fisicamente asiatico ma generalmente considerato europeo sotto il profilo antropico
 Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.