città dell'Attica, Grecia
Europa > Grecia > Attica > Laurium

Laurium
Lavrio o Λαύριον
Il porto di Laurium
Stato
Regione
Abitanti
CAP
Posizione
Mappa della Grecia
Laurium
Laurium
Sito istituzionale

Laurium è un porto passeggeri sulla costa sud-orientale dell'Attica in Grecia a breve distanza da Capo Sunio.

Da sapereModifica

Laurium non è particolarmente interessante dal punto di vista turistico nonostante la presenza di qualche spiaggia nei suoi paraggi. Purtroppo una centrale elettrica poco fuori l'abitato causa un certo inquinamento oltre a deturpare la costa. Può comunque capitare di imbarcarsi su uno dei non frequenti traghetti che salpano da Laurium diretti alle Cicladi o alle isole dell'Egeo Settentrionale (Samotracia, Lemno) e per le città di Alessandropoli e Kavala. Laurium era famosa per le sue miniere d'argento sfruttate fin dall'antichità e chiuse definitivamente intorno al 1990. Gli anni che seguirono videro un'emigrazione in massa dei suoi abitanti. Oggi il centro si è risollevato grazie al potenziamento del suo porto (per alleggerire il traffico del Pireo) e all'installazione di una centrale elettrica.

Cenni geograficiModifica

Si trova circa 60 km a sud-est di Atene, a sud-est di Keratea ed a nord di Capo Sunio. Laurium si trova in una baia in cui si trova l'isola di Makronisos (in tempi antichi chiamata Helena).

Letture suggeriteModifica

  • Édouard Ardaillon, "Les Mines du Laurion dans l'antiquité", No. Ixxvii. in Bibliothéque des Ecoles francaises d'Athênes et de Rome.


Come orientarsiModifica

Il porto è posizionato al centro, e strade a griglia ricoprono la usa area residenziale.


Come arrivareModifica

In aereoModifica

L'aeroporto Internazionale di Atene si trova a 35 km da Laurion, circa 30 minuti di auto. Laurion è collegata ad Atene (via auto) grazie alla superstrada Laurion/Sounio Leoforos e quindi alla Attiki Odos. Questo viaggio richiede circa un'ora

In trenoModifica

Laurion era la stazione teerminale della ferrovia Atene-Lavrion, dismessa nel 1957, quindi ad oggi non è possibile arrivarci in treno.

In autobusModifica

Un servizio di autobus collega Laurium con l'aeroporto internazionale di Atene. Questi partono nella zona degli arrivi vicino all'uscita nº 3. Il prezzo di una corsa semplice è di 4 €.

Da Atene invece, gli autobus per Laurium partono dal capolinea di Mavromateon, all'incrocio tra viale Alexandras e Patission.

Come spostarsiModifica

In autoModifica

La statale GR-89 attraversa Laurium e termina a sud a Capo Sunio.


Cosa vedereModifica

 
Tavola di lavaggio nelle miniere di Laurion
 
Rovine del teatro di Thorikos
  • Il mercato del pesce e della carne (Ta psaradika). Un pittoresco mercato in un edificio neoclassico del 1885.
  • Installazioni minerarie. Appartenevano alla "Compagnie Francaise des Mines du Laurium", ovvero alla società francese che nel 1876 acquisì i diritti di sfruttamento delle miniere di Laurium dalla famiglia Serpieri. Nel 1930 le miniere passarono alla società Penaroya. Chiuso definitivamente nel 1992 il complesso è stato acquisito dallo stato greco con l'intenzione di adibirlo a museo e parco tecnologico.


Eventi e festeModifica


Cosa fareModifica


AcquistiModifica


Come divertirsiModifica


Dove mangiareModifica


Dove alloggiareModifica


SicurezzaModifica


Come restare in contattoModifica


Nei dintorniModifica


Atene: distretti e quartieri turistici, dintorni, escursioni

Altri progetti

  •   Wikipedia contiene una voce riguardante Laurium
  •   Commons contiene immagini o altri file su Laurium
  Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.