Cascate del Niagara sono situate tra Canada e Stati Uniti d'America, a metà strada circa tra il lago Erie e il lago Ontario, e sono una destinazione per la luna di miele popolare, anche se spesso di cattivo gusto e turistica.

Cascate del Niagara
Niagara Falls
Le cascate viste dal lato statunitesne
Tipo area
Stato
Stato federato
Territorio

Da sapereModifica

Con 168.000 m³ di acqua che cadono ogni minuto, le cascate combinate formano la portata più alta di qualsiasi altra cascata al mondo. La cascata di Horseshoe è la cascata più potente del Nord America, grazie alla sua portata eccezionalmente elevata e a un dislivello di oltre 50 metri. Anche se non eccezionalmente alte, le cascate del Niagara sono molto ampie. Rinomate per la loro bellezza, servono come un'enorme fonte di energia idroelettrica e sono ben illuminate di notte.

Il Niagara funge da porta d'accesso alle attrazioni della circostante regione del Niagara, comprese le aziende vinicole e lo Shaw Festival a Niagara-on-the-Lake.

Il fiume Niagara, che scorre dal lago Erie nel lago Ontario, è diviso in due metà da un'isola (Goat Island) immediatamente sopra le cascate, così che in questo punto sorgono due cascate: la cascata American si trova sul lato statunitense e la cascata Horseshoe su quello canadese. La cascata American ha una larghezza di 363 metri e un'altezza di caduta di 21-34 metri. La differenza di altezza tra il bordo superiore della cascata American e il fiume Niagara è di 57 metri. Le cascate a ferro di cavallo hanno una lunghezza del bordo di 792 metri e cadono liberamente da un'altezza di 52 metri di profondità.

La portata d'acqua del fiume Niagara è soggetta a forti fluttuazioni stagionali, è compresa tra 2.832 e 5.720 m³/s, una media di 4.200 m³/s. Di queste masse d'acqua, tuttavia, al massimo la metà, e in alcune ore del giorno solo un quarto, percorre lo spettacolare percorso attraverso le cascate del Niagara. La maggior parte di questa acqua viene deviata attraverso turbine per generare elettricità.

Cenni geograficiModifica

 
Maid of the Mist

La regione è divisa dal confine tra la provincia canadese dell'Ontario e lo stato americano di New York. Ci sono un paio di città gemelle, una su ciascun lato del confine:

Altre parti della regione sono:

  • Tre cascate (Horseshoe, American e Bridal Veil) e un gruppo di isole (Goat Island e Luna Island sono le più grandi) si trovano a cavallo del confine internazionale e formano l'estremità meridionale della gola del Niagara.
  • Il fiume Niagara, che conduce da Buffalo oltre le cascate e a valle a Lewiston-Queenston e Niagara-on-the-Lake.

Il confine internazionale corre approssimativamente nel mezzo della cascata Horseshoe, la più grande delle tre. Nonostante ciò, la cascata Horseshoe è spesso chiamata "Canadian Falls". Le cascate American e Bridal Veil e le due isole si trovano negli Stati Uniti. Vedere gli articoli su Niagara Falls del Canada e Niagara Falls degli Stati Uniti d'America per elenchi locali per ogni lato.


Come arrivareModifica

In aereoModifica

Dagli aeroporti internazionali di Niagara Falls (IATA: IAG), di Buffalo-Niagara (IATA: BUF) e di Toronto-Pearson (IATA: YYZ).

In autoModifica

Ci sono due ponti stradali a Niagara Falls, più uno a Lewiston-Queenston e uno a Buffalo; queste quattro traversate sono solitamente molto trafficate poiché servono Toronto.

In auto, le cascate del Niagara sono una gita di un giorno relativamente facile da Toronto (121 km) o Buffalo (27 km).

Dal lato canadese, ad esempio da Hamilton e Niagara Falls, le cascate sono accessibili tramite la Queen Elizabeth Way.

Se venite da New York, il modo più veloce (circa 7 ore e mezza) è via Binghamton e Syracuse. Gli intenditori impiegano più tempo e portano con sé alcune delle numerose attrazioni lungo il percorso.

In trenoModifica

Su rotaia, era uno dei pochi posti in cui un ponte poteva trasportare una locomotiva attraverso il confine canadese durante l'era della Ferrovia Sotterranea del 1850; L'Amtrak/VIA utilizza ancora il Niagara come valico di frontiera ferroviario per i passeggeri da New York sulla "Maple Leaf" a Toronto. I treni pendolari "GO" sulla linea principale "Lakeshore" di Oshawa-Toronto-Hamilton vengono estesi a Niagara nei fine settimana in alta stagione, ma non attraversano il confine.

In autobusModifica

La compagnia di autobus statunitense Greyhound ha una stazione su entrambi i lati del fiume. Un viaggio di sola andata da e per New York costa circa 75 USD.

Attraversamento della frontieraModifica

Per attraversare il confine tra Canada e Stati Uniti, è necessario un passaporto valido. Anche i titolari di carta verde dovrebbero averlo pronto. I residenti negli Stati Uniti, quando si recano in Canada con la propria auto, necessitano di un certificato di assicurazione speciale, che la compagnia di assicurazione rilascia gratuitamente.

Ai cittadini europei che entrano in Canada attraverso il Rainbow Bridge dagli Stati Uniti viene regolarmente chiesto di scendere dall'auto con tutta la famiglia al checkpoint canadese (dove americani e canadesi non hanno bisogno di lasciare la propria auto) e i passaporti vengono consegnati personalmente da presentare presso uno sportello nell'edificio degli uffici immediatamente adiacente. Questo è processo un po' lungo, ma inevitabile, e come turisti non dovete aspettarvi complicazioni quando attraversate il confine.

Al contrario, quando entrate negli Stati Uniti dal Canada, di solito potete rimanere in macchina al controllo passaporti.

Prendete nota delle normative di importazione del paese in cui state viaggiando.

Ad eccezione dei tipici fine settimana di viaggio con traffico intenso, non dovete aspettare molto per attraversare il confine.

Permessi/TariffeModifica


Come spostarsiModifica

Le principali attrazioni della cascata di Horseshoe sono raggiungibili a piedi. Per i visitatori orientati al comfort c'è una rete di autobus che collega tutte le attrazioni.

ParcheggiModifica

Il parcheggio direttamente al centro visitatori costa CAD 20 per un'intera giornata. Il biglietto non ha scadenza all'uscita, quindi potete rientrare lo stesso giorno. In alternativa, potete provare a trovare un parcheggio nel centro di Niagara Falls, in Canada, e prendere un autobus per le cascate.

Cosa vedereModifica

  • Centro visitatori (lato canadese)

L'ingresso al centro visitatori e alla terrazza panoramica è gratuito. Da qui potete vedere da vicino la cascata Horseshoe.

  • Maid of the Mist

Se volete fare una gita in barca con la Maid of the Mist proprio di fronte alle cascate del Niagara, dovreste iniziare dal lato statunitense, poiché le code non sono lunghe come sul lato canadese più turistico. I tipici poncho blu da pioggia sono inclusi nel prezzo della gita in barca e fanno un bel ricordo.

  • Viaggio dietro le cascate

Anche qui avete l'opportunità di vedere la cascata Horseshoe dal basso. L'ingresso è al centro visitatori.

  • White Water Walk

La White Water Walk si trova sulle rapide della gola del Niagara a circa due chilometri sotto le cascate.

  • Whirlpool Aerocar

La Whirlpool Aero Car, nota anche come Spanish Aero Car, è una funivia che attraversa il vortice quasi circolare delle Whirlpool Rapids nel fiume Niagara a circa quattro chilometri a valle delle cascate del Niagara.

  • Torre Skylon

La Torre Skylon si trova a circa 200 metri dalla riva del fiume Niagara, all'altezza delle cascate del Niagara, in Canada. Dal ponte di osservazione della torre si ha una panoramica dell'intera Cascate del Niagara. Quando la visibilità è buona, si possono vedere le rive del Lago Ontario e del Lago Erie.

Cosa fareModifica

  • C'è un "tour in elicottero" con il quale potete sorvolare direttamente le cascate.


AcquistiModifica


Dove mangiareModifica

Nel centro visitatori ci sono vari ristoranti fast food dove potete prendere hamburger, pizza ecc. ai soliti prezzi e ovviamente anche Tim Hortons ha una filiale qui. Il cibo che avete portato con voi può essere consumato sulla terrazza panoramica. Per esigenze più elevate dovreste cercare nei grandi hotel della città.

Dove alloggiareModifica

La capacità degli alberghi è impressionante sia a Niagara Falls degli Stati Uniti, che a Niagara Falls del Canada. In caso di dubbio, è meglio rimanere sul lato canadese perché le cascate sono più facili da raggiungere da lì e perché c'è altro da vedere sul lato canadese.

SicurezzaModifica


Come restare in contattoModifica


Nei dintorniModifica


Altri progetti

 Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene informazioni su come arrivare, sulle principali attrazioni o attività da svolgere e sui biglietti e orari d'accesso.